Vendere Arredamento Oggi: Prezzi o Prodotti?

Cerchiamo di approfondire la convenienza di acquistare e vendere prodotti che costano poco o prodotti di qualità che costano molto.

La verità è che la pancia del mercato e la fase congiunturale degli ultimi anni portano a sostenere che oggi è vincente chi propone i prezzi bassi a prescindere dalla qualità dei prodotti.

Appunto la Qualità dei Prodotti, ma chi la Conosce e chi la Distingue?

Mi sono ritrovato a ragionare con chi produce e, spesso, anche noi addetti ai lavori facciamo fatica a distinguere un armadio laccato lucido spazzolato da un armadio in polimerico lucido, e anzi a prima vista la qualità percepita fa preferire il prodotto meno nobile. Stesso discorso per la pelle e la ecopelle per cui sarebbe più giusto parlare di pelle e plastica

E allora perchè pensiamo che un consumatore dovrebbe fare distinzioni diverse dalle nostre, se oltretutto la differenza di prezzo è notevole?

La riflessione è che per alcune tipologie di prodotto è utile avere prodotti di minore qualità reale, ma di maggiore qualità percepita anche in riferimento al prezzo finale.

Appunto il prezzo finale dovrebbe essere visto come opportunità di vendite maggiori e non come un abbassamento dello scontrino medio o come deprezzamento della propria storia e del proprio Marchio commerciale.

Esiste poi la strategia, ritengo interessante da approfondire, di proporre alcuni prezzi nella propria comunicazione per crearsi comunque una visibilità in linea con le richieste del mercato, ma poi spingere sull’acceleratore della conoscenza e della formazione la propria forza vendite, per gestire le vendite in attento affiancamento ai propri potenziali Clienti.

Per farlo bisogna conoscere le attività dei grandi investitori in comunicazione e seguire con attenzione cosa viene comunicato alla massa per non perdere o ritardare troppo le proprie strategie di acquisto e comunicazione.

E se stai leggendo questo post sul sito Mobilpro è Arredamento e Pubblicità sei già sulla giusta strada…

,